vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Ontologia della trasformazione digitale

Ciclo di seminari “Scienze umane, Computer Science e Digital Media”

04/04/2019 dalle 17:00 alle 19:00

Dove Centro Internazionale di Studi Umanistici “Umberto Eco” – via Marsala 26, Sala Rossa

Contatto di riferimento

Recapito telefonico per contatti +39 051 20 88032

Partecipanti Maurizio Ferraris,(Università di Torino)

Aggiungi l'evento al calendario

Ontologia della trasformazione digitale

 

Dalla fine del Settecento conosciamo il mondo del capitale industriale: produceva merci, generava alienazione, faceva rumore, quello delle fabbriche. Poi è stata la volta del capitale finanziario: produceva ricchezza, generava adrenalina e faceva ancora un po’ di rumore, quello delle sedute di borsa. Oggi si sta facendo avanti un nuovo capitale, il Capitale Documediale: produce documenti, genera mobilitazione e non fa rumore. Il suo ambiente, e la sua condizione di possibilità, è il web, che ha prodotto quella che chiamo rivoluzione documediale, innescata dall’incontro fra una sempre più potente documentalità (la sfera di documenti da cui dipende l’esistenza della realtà sociale) e una medialità diffusa e pervasiva, sia quantitativamente (i cellulari sono due miliardi) sia qualitativamente (grazie ai social media, ogni ricettore è anche un broadcaster). Comprenderlo e governarlo è una necessità politica e una occasione filosofica che richede, a duecento anni di distanza, di riscrivere Il Capitale – un Capitale che sia all’altezza dei nostri tempi: il Capitale Documediale.

Documenti